Logo BRT
dpd Group
/

Si sono verificati tentativi di frode con l’uso non autorizzato del nome e del marchio BRT ricorrendo a comunicazioni e-mail che, apparentemente, sembrano provenire dalla nostra azienda. Nella maggior parte dei casi, queste comunicazioni fanno riferimento a presunti "Solleciti di pagamento delle spedizioni in giacenza" da parte di BRT Corriere Espresso.

BRT non richiede questo tipo di pagamenti online, ma riscuote i contrassegni al momento della consegna.

Invitiamo pertanto a non fidarsi di richieste, via e-mail o SMS, di inviare i dati personali o bancari.
Nel dubbio consigliamo di contattare la polizia postale.  


CHE COS’E’ il PHISHING?
“Phishing” è una parola inglese che indica l’azione dei criminali web di “pescare” dati personali e sensibili come username, password, dati finanziari o bancari.
Con l’obiettivo di far leva sul senso di urgenza per cliccare sui link presenti nella mail e carpire i dati sensibili che vengono immediatamente passati al truffatore. Ci potrebbe anche essere la richiesta di scaricare o installare dei software o file e questo potrebbe danneggiare il pc e mettere a rischio i dati presenti all’interno.


COME IDENTIFCARE UNA COMUNICAZIONE SOSPETTA
Un’ e-mail fraudolenta può avere una delle seguenti caratteristiche:

Linguaggio povero
- le frasi sono scritte con errori grammaticali o di battitura.
Indirizzo e-mail generico o errato - l’indirizzo del mittente differisce, anche lievemente, da quello del servizio che utilizzate.
Link o tasti - richiesta di cliccare urgentemente su link o tasti all’interno dell’e-mail.